Tra le varie manifestazioni organizzate dalla Pro Loco di grande effetto è stato il concerto del 1 Agosto 2003, quando in piazza Nicolas Green si è esibita Katia Ricciarelli. La manifestazione fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale è stata curata nei minimi particolari ed ha riscosso un enorme successo di pubblico, tanto da contare più di 3000 presenze.

 

Katia Ricciarelli

Ha studiato sotto la guida di Iris Adami Collaretti e si è laureata in Canto presso il Conservatorio di Venezia. Nel 1969 il debutto con la Bohème e il 1970 la vede coinvolta al Reggio di Parma con il Trovatore. Vincitrice del Premio Verdi - RAI come migliore voce e Plauso Internazionale per la qualità orale e per la straordinaria interpretazione di tutte le grandi eroine verdiane. Le opere di Donizetti, Bellini e Rossini le hanno permesso di dare un'ulteriore dimostrazione della sua incredibile agilità vocale. Il suo repertorio prevede anche molti ruoli del Barocco contemporaneo, oltre a quelli classici. L'hanno accompagnata grandi Direttori d'Orchestra quali Van Karajan, Muti, Levine e Mehta. Ha al suo attivo più di 36 opere, oratori, recitals e arie registrati per tutte le più importanti case discografiche. Con Domingo, e diretta da Zeffirelli, è stata l'indimenticabile Desdemona nell'opera filmata dell'"Otello". Intensa la sua attività concertistica con La Scala, I Solisti Veneti e Le Vivialdiane. Quale patrono dell'Associazione dei Talassemici, sono numerosi i recital a favore di organizzazioni di beneficenza e di carattere umanitario. Nel 1994, in occasione del 25° anniversario della sua carriera, è stata declamata Wiener Kammersingerin e, in Italia, Grand Official della Repubblica Italiana. La sua dedizione nei confronti dei giovani aspiranti cantanti l'hanno portata a fondare l'Accademia Internazionale d'Opera, della quale è Direttore Artistico e Professore di musica. Dal 1998 è anche Direttore Artistico del Teatro Politeama di Lecce. In occasione del suo 30° anno di carriera ha registrato in collaborazione con la DDG una collezione di famose arie. Il suo prossimo appuntamento sarà nel 2001 col "Werther" insieme al tenore Sabbatini.

 

 

Maestro Deleo

 

 

 

 

 

 

Ha conseguito il diploma di canto nel 1983 presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria S. s. Vibo Valentia, perfezionandosi in seguito alla Scuola di Giorgio Favaretto.Ha partecipato alle Master Classes sull’Opera Italiana tenute da Magda Olivero presso l’Accademia Lirica di Osimo, da Giorgio Favarettto presso l’Accademia Chigiana di Siena, con ottimo successo di critica e di pubblico, tanto da ottenere una borsa di studio offerta dall’Accademia medesima.Nel 1985 risulta tra i vincitori del VI° concorso Nazionale di canto "Mattia Battistini"di Rieti, ideato e promosso da Franca Valeri e dal Maestro Maurizio Rinaldi, ricoprendo ruoli in "Barbiere di Siviglia", "Rigoletto", "Trovatore" e "La Traviata", nelle seguenti città: Carrara, Bagnacavallo, Rieti, Crotone,Sulmona, Viterbo, Grosseto, Andria e Prato. Nell’anno 1987 ha cantato in "La Traviata"al Teatro Nazionale di Milano. Nel 1989 ha cantato per il Cosmopolitan Opera Association di Toronto (Canada) nel ruolo di Alfio in "Cavalleria Rusticana" nella città di Toronto, Hamilton e Orillia. Nel 1990 ha partecipato al "Gemellaggio"Femantle/Italian Festival  Joining of Cultures eseguendo concerti in varie località del Western Australia. Nel 1994 ha cantato al XXIII° Festival Internazionale della musica di Siracusa. E' stato docente di Canto presso il Conservatorio"S. Stanislao" di Cosenza.Nel 1999,2000 e 2001 ha svolto intensa attività concertistica con la collaborazione delle Orchestre dei Conservatori di Kosice (Repubblica Slovacca) e di Cracovia(Polonia) in Calabria,Campania ed Abruzzo.Nel 2001 ha ricoperto nell'Opera"Rigoletto" il ruolo omonimo(Teatro San Luca -Roma-Palazzo Orsini -Monterotondo-), ne "La Traviata"il ruolo di Giorgio Germont (Teatro San Luca-Roma- Teatro Sociale -Amelia-), nell' "Aida" il ruolo di Amonasro , ne "Madama Butterfly" il ruolo di Sharpless al Teatro "San Luca " di Roma .Ha registrato a Napoli un CD di musica sacra.Nel 2002 è stato docente di Canto presso il Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia.Ha ricoperto nell'Opera"Rigoletto" il ruolo omonimo(Teatro San Luca -Roma-Castel Sant'Angelo-Tuscania-), ne "La Traviata"il ruolo di Giorgio Germont (Teatro San Luca-Roma- Castel Sant'Angelo-), nella "Bohemè" il ruolo di Marcello , ne"Il Barbiere di Siviglia" il ruolo di Figaro al Teatro "San Luca " di Roma .Nella "Carmen" il ruolo di Escamillo al Teatro Comunale di Latina,nell'Opera "Rigoletto"il ruolo omonimo al Teatro Comunale di Fiuggi. Nel 2003     ha ricoperto in "Rigoletto"il ruolo omonimo al Teatro Sociale di Amelia. Svolge intensa attività concertistica con Katia Ricciarelli.