Sorry, your browser does not support Java

 

 

 

 

 

 

Percorrendo la strada che da Montepaone Lido porta a  Montauro ci viene incontro, immerso in una pace silenziosa fatta di verde, di azzurro, di voli festosi.

Sia che lo si guardi da lontano, sia che vi si giunga e lo si percorre nelle sue strade, nella sua piazza accogliente, nelle sue viuzze linde e tortuose, Montauro non vi delude: vi accoglie con  garbo, vi riempie lo spirito di serena dolcezza, vi delizia con la visione dei suoi nitidi orizzonti che si confondono con l'azzurro del cielo e con il mare.

La posizione geografica di Montauro è infatti tra le più felici: circondato da un paesaggio marino, sorge su un cucuzzolo . Protetto a nord dal monte Paladina il paese è  chiuso come in un immensa cornice che gli fa sentire più miti gli inverni e meno afose le stagioni calde.

 

Covering the road that they give to Montepaone Lido door to Montauro
us encounter, dipped in one comes made silent peace of green, blue,
festosi flights. It is that it is watched from far away, is that it is
reached to you and is covered in its roads, in its pleasant public
square, its alleys linde and tortuose, Montauro does not disappoint to
you: it receives to you with garbo, fills up you the spirit of serene
dolcezza, you delight with the vision of its clear horizons that get
confused with the blue of the sky and the sea. The geographic position
of Montauro is in fact between happiest: encircled from a marine
landscape, it rises on a cucuzzolo. Protect to north from the Paladina
mount the country it is closed like in an immense frame that ago to
feel more myths inverni and the less sultry warm seasons.